+
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Tour Sicilia Occidentale ed Isole Egadi 8 giorni Pa/Pa

 
 
0
Descrizione
 
Gallery
 
=
File
 
Contatti
 

1° Giorno: Palermo, Scopello ed Erice

Arrivo all’aeroporto di Palermo, sistemazione in bus e partenza per Scopello e la Riviera dello Zingaro. Scopello, è un suggestivo e romantico borgo del ‘600 affacciato su una baia da sogno con l’antica tonnara sul mare. Tempo libero per passeggiare fra i piccoli vicoli e nella piazzetta del borgo dove troverete negozietti, botteghe di artigianato, localini e ristoranti e dove è possibile assaggiare la migliore cucina locale o il pesce o ancora il famoso”pane cunzato” tipico del luogo. un luogo magico! Pranzo libero e proseguimento per la visita di Erice sul Monte San Giuliano a 750 m di altezza, panoramica sulla città di Trapani. Erice è un antico borgo medievale che presenta ancora nel suo centro storico tutto il suo fascino: la Cattedrale, i resti del Castello di Venere, il giardino del Balio, le piccole “viuzze” , i cortili, le botteghe artigianali con le ceramiche finemente decorate ed i tappeti variopinti, i tradizionali dolci a base di mandorla e frutta candita. Al termine sistemazione in hotel a Trapani /Marsala o dintorni, cena e pernottamento.

2° Giorno: Le isole Egadi in barca, Favignana e Levanzo

Prima colazione e partenza in bus per il porto. Trascorreremo la giornata in barca verso Favignana, le varie e belle grotte, il mare limpido e la costa, i meravigliosi panorami. Sosta a Favignana la più grande isola delle Egadi che deve il suo nome al vento caldo dell’Ovest “Favonio”; dalla forma sembra una farfalla adagiata sulle limpide acque ed è celebre per essere l’ultimo luogo dove si praticava la « mattanza », una spettacolare e cruenta tecnica di pesca del tonno di cui è testimone l’antico Stabilimento Florio nel piccolo borgo turistico che potrete facoltativamente visitare. Tempo libero per una passeggiata nel piccolo ma molto turistico centro dell’isola. Al termine, imbarco, sosta nelle calette per un bagno e Break a bordo. Si riprende il viaggio verso la bella isola di Levanzo, piccola e selvaggia con bellissime coste. All’arrivo tempo libero per esplorare l’isola, per un bagno, una passeggiata o gustare un gelato. Imbarco per il rientro ed arrivo in hotel previsto nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

3° Giorno: Marsala e Mothia

Prima colazione in hotel partenza per Marsala: la città del vino. Marsala ricca di storia sorge sulle rovine di un’antica città Punica: Lilibeo. Il centro storico, raccolto ed affascinante inizia dall’antica Porta Garibaldi per accedere al corso principale ed alla bella piazza in cui si trova la maestosa Chiesa Madre e lungo la via si diramano i vicoli con antichi palazzi, il teatro, e scorci pittoreschi. Sosta per la visita dell’importante Museo degli splendidi Arazzi Fiamminghi del XVI secolo, donati alla Chiesa Madre di Marsala nel cinquecento dall’Arcivesco Mons. Lombardo. Marsala è famosa anche per i suoi vini inseriti nella “Strada del vino di Marsala”. Visiteremo un famosa Cantina dove saremo accolti per un ampia presentazione dei vini ed una degustazione. Pranzo libero. Proseguimento per la Riserva dello Stagnone, un’ampia laguna dove l’acqua è bassa e tranquilla, e per il suo clima umido e l’abbondante cibo è il luogo in cui gli uccelli migratori si concedono una tranquilla pausa nel viaggio dall’Africa all’Europa. Pranzo libero. Arrivo all’imbarco per l’isola di Mothia e trasferimento in barca, visita dell’isola e del Museo Giuseppe Whitaker. Rientro e proseguimento per Selinunte e sistemazione in hotel a Selinunte o dintorni, cena e pernottamento.

4° Giorno: Selinunte e Mazara del Vallo

Prima colazione e partenza per la visita di Selinunte, il più grande Parco archeologico d’Europa e conserva i colossali resti della colonia greca di Selinunte, fondata nel VII secolo a. C. da un gruppo di coloni. Al termine raggiungeremo Mazara del Vallo, la cittadina più “africana” della Sicilia data la sua vicinanza al continente. Proprio per la sua posizione geografica è stata abitata da diversi popoli, come fenici, greci, cartaginesi, romani, bizantini, arabi e normanni. È sede della più grossa flotta peschereccia del Mediterraneo e da sempre un esempio di convivenza fra varie culture. Il suo centro storico chiamato “Cabash” è di origine araba ed è formato da un groviglio di stradine che ricordano le “medine” arabe che incuriosisce ed affascina tutti i visitatori. Visiteremo il Duomo ed attraverso le sue vie raggiungeremo Piazza del Plebiscito dove si trova il Collegio dei Gesuiti con la sua imponente facciata, il cortile centrale attorniato da portici ed archi. A breve distanza il Museo del Satiro, dove si potrà ammirare la famosa statua del Satiro Danzante rinvenuta da alcuni pescatori di Mazara nel 1998. La statua realizzata in bronzo risale al IV sec. a.C. e raffigura il Satiro in una danza scabrosa. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno: Santa Margherita Belice ed Agrigento

Prima colazione in hotel e partenza per la Valle del Belice con visita di Santa Margherita del Belice, dove si trova il Parco letterario del Gattopardo, con il Palazzo Filangeri Cutò oggi sede del museo dedicato a Giuseppe Tomasi di Lampedusa ed alla sua opera “Il Gattopardo”. Adiacente, il Museo della Memoria nell’ex chiesa madre, divenuta spazio espositivo con un eccellente recupero architettonico, che salva la memoria dei luoghi dopo il terribile terremoto che colpì la Valle del Belice. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per la visita di Agrigento. Qui la mitica Grecia è rappresentata dalla Valle dei Templi, una zona archeologica che contiene i resti di ben 20 templi, tra i quali: il Tempio della Concordia, il Tempio di Ercole, il Tempio di Giunone e il Tempio di Castore e Polluce. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° Giorno: Monreale e Montepellegrino

Prima colazione e partenza per la visita per la visita di Monreale, la cittadina in posizione panoramica sulla città di Palermo conserva un tesoro di inestimabile valore: il Duomo, con gli stupendi mosaici bizantini ed il Cristo Pantocratore; a seguire visita dell’attiguo Chiostro benedettino con le belle colonne dai motivi diversificati. Tempo libero per una breve passeggiata o per gustare un gelato, una tipica granita o uno dei dolci siciliani. Pranzo libero. Proseguimento per il Monte Pellegrino che domina dall’alto l’intera città e che fu meta dei viaggiatori del passato, Goethe lo definì “Il promontorio più bello del mondo”. Qui si trova il Santuario di Santa Rosalia, protettrice della città, con la grotta dove visse da eremita. Sistemazione in hotel a Palermo o dintorni, cena e pernottamento.

7° Giorno: Palermo

Prima colazione e partenza per la visita di Palermo. Il capoluogo della Sicilia si affaccia sul suo grande porto da cui deriva il nome “Panormus”: tutto porto; uno dei porti più importanti nella storia del Mar Mediterraneo. Palermo è stata nell’antichità una grande capitale araba ed il centro politico dei Normanni nel Mediterraneo. Con i suoi palazzi, i suoi giardini, le sue 250 chiese è stata la sintesi vivente dell’Oriente e dell’Occidente. Prima sosta all’imponente Palazzo dei Normanni, proprio accanto ad una delle antiche porte della città. Al suo interno la splendida Cappella Palatina con i suoi splendidi mosaici. Si prosegue per la visita della Chiesa di San Giovanni degli Eremiti. Pranzo libero. Proseguimento per la visita della Cattedrale, e passeggiata lungo il Corso Vittorio fino alla Piazza Pretoria con la splendida fontana, i Quattro Canti, la chiesa dell'Ammiraglio o Martorana. Passeggiata fino a Piazza Marina dominata dal raro ficus macrophylla del Giardino Garibaldi, con i suoi antichi palazzi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° Giorno: Palermo

Prima colazione trasferimento in aeroporto per la partenza. Fine dei servizi


I prezzi includono:


  • Bus GT per la realizzazione del programma, inclusi i trasferimenti in arrivo e partenza;

  • 7 notti in camera doppia in hotel 3/4 stelle in mezza pensione (cene);

  • Escursione a Favignana e Levanzo in barca;

  • Break a bordo durante l’escursione in Barca alle Isole Egadi;

  • ¼ vino e ½ acqua minerale inclusi ai pasti;

  • Accompagnatore/guida per tutta la durata del tour;

  • Biglietto x trasferimento in barca A/R all’isola di Mothia;

  • Visita e degustazione in Cantina a Marsala;

  • Le visite come da programma;

  • I parcheggi per la realizzazione del tour;

  • La ns. assistenza;

  • Assicurazione medico/bagaglio

  • Iva e tasse ad oggi in vigore;


I prezzi non includono:

  • Voli;

  • i pranzi eccetto il Break a bordo nell’escursione alle isole Egadi;

  • Gli ingressi a siti, musei e monumenti;

  • Gli extra personali, facchinaggi e le mance;

  • City Tax nei comuni ad oggi previsti ed in quelli che ne prevedranno l’entrata in vigore (da pag. in hotel);

  • Tutto quello non menzionato nella voce “i prezzi includono”.


Richiedi il programma completo per gruppi